martes, 19 de junio de 2007

Italiano/CUCINA CATALANA

Qattrocento: i catalani parlano dei italiani como il popolo piú raffinato nell arte del vino; in Ialia (Platina, etc.) si parla con admirazione dei cuoqui catalani: Mestre Robert, nella raffinata corte de Npaoli, scrive il suo Llibre del coc (libro del cuoco) in catalano, ad uso de catalani ed italiani...e il popolo de Roma é pronto a dire "O Dio, la chiesa di Roma in mani dei catalani". Sono i Borgia (Borja), valenciani di lingua catalana ed grandi gourmet. Pasta, riso: i due grandi prodotti italini- un raglao a tutto il mondo- sono anche i due cibi piú consumiti in Catalogna-Balears-Valencia.
Mestre Robert rapresenta la Prima Età d' Oro della cucina catalana: con Ferran Adrià siamo nella seconda Età d' Oro. E con Santi Santamaria, Joan Roca, Carme Ruscalleda, e tutti quanti...
La cucina piú amata dei catalani é la cucina italiana, e i sui meravigliosi prodotti: vini, grappa,formaggi, salumi, dolci. Non abbiamo Natale sensa panettone e senza torrons (torroni)!.